Dordoni e Guillaumier

DORDONI and GUILLAUMIER

Rodolfo Dordoni, Architetto e Designer, nasce a Milano, dove si laurea in Architettura.

Responsabile nel corso degli anni della direzione artistica di Artemide (collezione vetro), Cappellini (dal 1979 al 1989), FontanaArte (collezione arredo), Foscarini, Minotti (dal 1997 a tutt’oggi) e Roda (dal 2006), disegna prodotti per diverse aziende tra le quali: Artemide, Cappellini, Cassina, Ceramica Flaminia, Ceramiche Mutina, Dada, Dornbracht, Driade, Effegibi, Emu, Ernestomeda, Fantini, Fiam Italia, Flos, Flou, FontanaArte, Foscarini, Jab, Kartell, Kettal, knIndustrie, MDF Italia, Minotti, Molteni&C, Moroso, Olivari, Pamar, Poliform, Poltrona Frau, Roda, RB Rossana, Salvatori, Sambonet, Serralunga, Tecno, Venini. Dordoni Architetti opera nel campo dell’architettura e dell’interior design in ambito residenziale, commerciale ed allestitivo, sviluppando progetti di ville e abitazioni private, spazi industriali e commerciali curando la realizzazione di showrooms, stand espositivi, ristoranti, hotels.

Gordon Guillaumier nasce a Malta e studia in Svizzera, Inghilterra e Italia. Diplomato in industrial design presso lo IED ed un master in industrial design presso la Domus Academy di Milano. Nel 2002 apre il proprio studio di design a Milano, lavorando sul design di prodotto ma anche come consulente di design. Come art director ha collaborato con: Driade, Dornbracht Interiors, Fiam, Roda, Pamar e Ceramiche Piemme. Come progettista ha disegnato per varie aziende internazionali; oggetti per Bosa, PaolaC e De Vecchi; mobili per Arketipo, CasaMilano, Desalto, De Sede, Driade, Fontana Arte, Frag, Gebrüder Thonet Vienna, Lema, Matteo Grassi, Montina, Minotti, Moroso, Roda, Tacchini e Varaschin; illuminazione per Foscarini e Oluce; accessori per Elica e Pamar; articoli bagno per Nobili Rubinetterie, Azzurra Ceramica, Kronos Ceramiche e Ceramiche Piemme. Il suo studio sviluppa diversi progetti nell’ambito di allestimenti, interior design e architettura specie nel settore residenziale. Il suo lavoro è regolarmente pubblicato dalla stampa internazionale di settore.